Lana BFL tinta a mano per Le vie della Lana

Bluefaced Leicester e Gothland forniscono la fibra per questo delizioso filato tinto specificamente per noi da L'officina del colore naturale.

Si tratta di un filato di peso fingering e particolarmente adatto alle lavorazioni jacquard o comunque a più colori, ma anche ottimo per i trafori e i lavori a pizzo. Lo specifico valore aggiunto di questo filato è la tintura artigianale con pigmenti naturali che gli conferisce tinte di intensità e vibrantezza particolari.

Questo significa che ogni colore è unico, non ripetibile. Valentina Ferrarini con sapienza e passione ottiene i suoi colori utilizzando fiori, erbe e piante. Il colore è naturale ed estratto da piante fresche o essiccate, sia coltivate direttamente dalla tintora, sia acquistate da aziende certificate Gots.

Matasse di lana Blueface tinta a mano
collo Petal Drift di Christelle Nihoul

Questo filato si lavora con ferri da 3 o 3,5 mm a 28 maglie su 10 cm, ogni matassa da 50 grammi misura 190 metri, cosa che garantisce un'ottima resa.

Due matasse per colore sono sufficienti per creare lo strepitoso collo Petal Drift di Christelle Nihoul, mentre con due matasse (una per colore) potete realizzare i guantini Hold the Line di Annalisa Dione.

Se invece preferite l'uncinetto, perché non creare una versione invernale del Nova Hat ideato da Veruska?